Burro di Karitè: il tuo alleato di bellezza

Burro di Karitè: il tuo alleato di bellezza

Ricco di vitamine e minerali, il Burro di Karitè ha innumerevoli proprietà cosmetiche. Ideale per tutto il corpo, aiuta anche a prevenire e curare le rughe

L’albero del ringiovanimento o pianta della giovinezza: così le donne dell’Africa chiamano la pianta locale, la Vitellaria paradoxa o karitè, quella da cui si ricava appunto il Burro di Karitè. Le proprietà di questo burro sono innumerevoli, per questo è molto usato in cosmetica per la cura della pelle e non solo.

Origine e tipi di Burro di Karitè

Il Burro di Karitè si ricava dai frutti della Vitellaria paradoxa o karitè, un albero che cresce spontaneamente in Africa centrale. Somigliano a noci al cui interno c’è una mandorla bianca ripiena di grasso naturale. Nella tradizione africana questa sostanza è molto usata per la cura del corpo, ma anche come alimento.

I noccioli sono prima essiccati e poi sottoposti ad una frantumazione manuale, che ne rimuove il guscio esterno per estrarne il dado. Il dado è poi macinato in pezzi piccolissimi, tostato e successivamente bollito: la bollitura permette al grasso di separarsi dall’olio, creando una pasta di colore giallo intenso.

Esistono diversi tipi di burro e ciò che li contraddistingue è il grado di purezza della pasta

  • Crudo (o grezzo). È una pasta molto grumosa ed è il risultato della prima lavorazione. È conservata in vasi aperti e venduta in pezzi. Si trova solitamente solo in Africa.
  • Puro (o non raffinato). Si ottiene dopo il filtraggio con un classico panno da formaggio per rimuovere le impurità. Tutte le proprietà restano inalterate e può essere usato in cosmetica.
  • Raffinato. Il Burro di Karitè subisce ulteriori trattamentidi filtraggio o depurazione per rendere la pasta più liquida. A differenza del burro puro, quello raffinato è bianco ed è privato di alcune sue proprietà a causa della cottura ad alte temperature.
  • Ultra raffinato. Questo è quello più utilizzato per produrre i cosmetici industriali ed implica una serie di passaggi chimici che ne alternano definitivamente la composizione, privandolo di tutte le sue proprietà curative.

Proprietà cosmetiche del Burro di Karitè

Questo burro ha una particolare caratteristica, quella di poter essere utilizzato praticamente per tutto il corpo, dalla testa ai piedi, capelli compresi, rendendo lucenti quelli secchi e sfibrati.

Le sue proprietà emollienti, nutrienti e idratanti lo rendono un ottimo ingrediente per quel che concerne soprattutto la cura della pelle.

Il Burro di Karitè contiene Acidi grassi e Vitamine e dato l’alto contenuto di Vitamina A, D ed E, nonché di acidi grassi essenziali, è un valido alleato nella prevenzione delle rughe. Inoltre la protegge dalle aggressione esterne.

Il suo nome INCI è Butyrospermun parkii (shea) butter e, in base alla sua posizione nell’elenco della composizione, possiamo dedurre la concentrazione a cui è stato aggiunto alla preparazione. Questa sarà specifica per ogni tipologia di preparazione, differente quindi in base a dove dovrà essere applicato il cosmetico.

Gli effetti del Burro di Karitè sulla pelle:

  • Favorisce la produzione di collagene
  • Riduce le rughe e i segni di espressione
  • Forma un film protettivo sulla pelle che la protegge dalle aggressioni esterne
  • Ha proprietà antinfiammatorie, antisettiche e protettive
  • Agisce sulle smagliature
  • Riduce bruciore e rossore
  • Lenisce le scottature
  • Idrata la pelle
  • Purifica la pelle con dermatiti e acne
  • Rigenera la pelle in caso di cicatrici e ustioni
  • Protegge dagli effetti negativi dei raggi ultravioletti

Prevenire e combattere le rughe con la Crema  Viso Antirughe Apollinea

La Crema viso antirughe Apollinea è un’emulsione composta da Siero di latte d’asina (40%), Bava di lumaca concentrata (20%) e altri principi attivi, estratti, filtrati e lavorati a freddo e senza aggiunta d’acqua, lasciando inalterate le proprietà degli ingredienti, secondo le più antiche tradizioni della cosmetica naturale.

La formulazione è arricchita da Burro di Karitè, che è il terzo ingrediente presente nella crema per quantità dopo Il Siero di latte d’asina e la Bava di Lumaca (INCI Apollinea: Donkey milk, Snail secretion filtrate, Butyrospermum parkii butter), olio di mandorle dolci, altri oli naturali e vitamine.


Ti potrebbe interessare: Crema antirughe, quale scegliere e quando iniziare ad usarla

Il Burro di Karitè è utilizzato nella Crema Viso Antirughe Apollinea oltre che per le sue proprietà, anche per veicolare gli altri principi naturali, quali la bava di lumaca concentrata e il siero di latte di asina, al posto dell’acqua, che viene invece utilizzata da tutti gli altri prodotti di cosmetica. Inoltre non evapora e viene assorbito dalla pelle, nutrendola a fondo, e garantisce una maggiore conservazione dei principi attivi, in quanto è difficilmente aggredibile da muffe e batteri.

Usata regolarmente, dopo 40 giorni riduce i maniera evidente le rughe fino al 60%, donando alla pelle un aspetto più giovane.

Non aspettare, provala insieme agli altri prodotti della linea Apollinea e dici addio alle rughe!

Per ottenere un codice sconto scrivici su Whatsapp.

Scrivici su Whatsapp
Hai bisogno di aiuto?
Ciao? Come possiamo aiutarti?