Pelle del viso: 6 cattive abitudini che la rovinano

Pelle del viso: 6 cattive abitudini che la rovinano

Sogni una pelle del viso liscia e luminosa? Non basta solo una corretta beauty routine, ma devi fare attenzione anche ad alcune cattive abitudini

Avere una pelle del viso liscia e luminosa è il sogno di tutte le donne…anzi no, anche di tutti gli uomini! Il derma del viso richiede cure e attenzioni per mantenersi giovane e bello, ecco perché è importante prendersene cura e dedicasi alla sua cura.

La pelle del viso è quella più esposta alle aggressioni degli agenti esterni, senza contare che tutti i nostri stati d’animo lasciano il segno proprio sul volto.

Per mantenere intatta la tua bellezza e poter sfoggiare sempre una pelle rilassata e luminosa, qualunque sia la tua età, il periodo dell’anno e lo stato d’animo, una corretta beauty routine quotidiana è il primo passo per una pelle sana e sena imperfezioni.


Ti potrebbe interessare: Pelle liscia e luminosa: i segreti per averla perfetta

Detersione e idratazione sono fondamentali, abbinate ad una buona crema, ma questo da solo non basta. È necessario, infatti, eliminare alcune cattive abitudini che possono rendere vano tutto questo e che contribuiscono ad invecchiare la pelle.

6 cose cattive abitudini da eliminare

  1. Andare a dormire truccate. Un errore molto grave è sicuramente quello di non struccarti prima di andare a letto. Dormire con il make-up sul viso danneggia tantissimo la pelle perché rimane ostruita per 7-8 ore. Durante il sonno, inoltre, la pelle assorbe sostanze dannose che rendono la pelle sporca, secca e ricche di imperfezioni.
  2. Fare molti scrub. Lo scrub è uno dei passaggi di beauty routine, un’azione indispensabile per eliminare le cellule morte, rinnovare lo strato cutaneo e liberare i pori dalle impurità. Un’esfoliazione esagerata, però, non fa bene alla cute, per cui dovresti eseguire questo trattamento di bellezza non più di una volta alla settimana e, se hai la pelle decisamente delicata, ogni due.
  3. Errato uso del make-up. Un make-up non di qualità o addirittura scaduto rovina tantissimo la pelle e rischieresti di incorrere a danni poco piacevoli per la pelle, come irritazioni, dermatite ed eczemi.
  4. Lavare con acqua troppo calda o troppo fredda. Usare l’acqua troppo calda o, al contrario, troppo fredda per risciacquare il viso può infiammare la pelle e provocare irritazioni. La soluzione giusta è quella che sta nel mezzo: l’ideale è utilizzare acqua tiepida per lavarsi il viso, insieme a un detergente neutro e delicato, anche per la doccia.
  5. Dimenticare la crema idratante. Se il viso non riceve la giusta idratazione il colorito diventa spento e a lungo andare si formano delle rughe, la pelle appare tirata e tende a squamarsi. La pelle è composta da cellule vive che vanno nutrite: l’utilizzo soprattutto di creme antirughe è importante sotto più punti di vista, esse non solo idratano la pelle rendendola elastica e tonica, ma agiscono a fondo riempiendo i segni di espressione e i solchi che si creano sul viso.
  6. Non usare la protezione solare. L’esposizione eccessiva al sole e senza protezione oltre a far invecchiare prima la pelle, può creare seri danni, dalle macchie permanenti a problemi più gravi.

Ora non ti resta che prenderti ancora più cura della pelle del viso con i prodotti della linea Apollinea.

Scrivici su Whatsapp
Hai bisogno di aiuto?
Ciao? Come possiamo aiutarti?