Pelle lucida in estate: ecco cosa fare

Pelle lucida in estate: ecco cosa fare

Durante il periodo estivo le ghiandole sebacee tendono a produrre più sebo. Ecco perché il problema delle pelle lucida si fa più evidente in estate. Tutti i rimedi per evitarlo

Quando le temperature salgono le ghiandole sebacee iniziano a produrre più sebo, per questo il problema delle pelle lucida si fa più evidente. E così, oltre ad essere antiestetica, rovina anche il make up.

Questo problema affligge donne di tutte le età, sia con pelle grassa che con pelle secca. Le zone più colpite sono solitamente la fronte, il naso e il mento, ma in alcuni casi a lucidarsi può essere anche la fronte.

Le cause della pelle lucida in estate

Come già detto, le ghiandole sebacee durante il periodo estivo tendono a produrre una maggiore quantità di sebo. La scarsa idratazione, la poca adeguatezza della skincare routine, l’esposizione ai raggi solari e il caldo mettono, infatti, a dura prova la pelle che mette in atto una sorta di meccanismo naturale di protezione. La pelle, diventando più grassa, evita così di perdere l’idratazione cutanea e divenire vulnerabile.

Alcune persone, poi, soffrono di questo inestetismo durante tutto l’anno. L’attività delle ghiandole è sotto il controllo di diversi fattori e può risultare alterata, qualora insorgano degli squilibri.

In particolare, quando la pelle è molto grassa il sebo è più denso e ceroso, diventando così opaco e facendo apparire la carnagione spenta e asfittica. Il sebo, inoltre, ostacola la traspirazione cutanea ed occlude i follicoli piliferi, favorendo così la formazione dei punti neri e dei fastidiosi brufoli.


Ti potrebbe interessare: Punti neri rimedi e cause, come eliminarli?

I fattori principali che fanno produrre alle ghiandole sebo in eccesso sono: ereditarietà, squilibri ormonali, stress, alimentazione sbagliata, una errata beauty routine, nonché l’utilizzo di cosmetici sbagliati e aggressivi.

Altre cause sono anche la somministrazione di farmaci, soprattutto a base di cortisone, fumo di sigaretta che sporca la pelle e l’assunzione di alcol sovraccarica il fegato.

I rimedi per evitare la pelle lucida in estate

Bastano pochi accorgimento per evitare questo fastidioso inestetismo durante le bella stagione. Ecco quali.

Detersione

Chi ha la pelle lucida tende, soprattutto quando fa caldo, a lavarsi più frequentemente. In realtà è sbagliato. Basta detergere accuratamente il viso due volte al giorno, al mattino e alla sera dopo essersi struccate, per eliminare tutte le impurità, il sebo e le tracce di trucco. La detersione va fatta con un latte detergente molto delicato, in grado di agire in profondità, ma con delicatezza, senza stressare la pelle. 

La consistenza del latte detergente è molto ricca e cremosa e questo spesso induce a pensare che non sia un prodotto adatto a chi ha la pelle grassa. In realtà è proprio il contrario: questo cosmetico, infatti, agisce per il principio di affinità. Vuol dire che la parte grassa del latte detergente scioglie e cattura l’eccesso di sebo presente sulla pelle, senza seccarla, appesantirla o alterarne il Ph.

Usare regolarmente il latte detergente, quindi, aiuta a regolare la produzione di sebo e a prevenire la comparsa delle imperfezioni. L’unico aspetto a cui prestare attenzione è quello di rimuovere i residui e risciacquare con acqua tiepida o anche con un altro detergente (doppia detersione).

C’è poi da considerare che la produzione di sebo potrebbe essere una reazione alle continue esfoliazioni (scrub, peeling): meglio limitare il trattamento a una volta settimana.


Ti potrebbe interessare: Pelle luminosa? Ecco la skincare routine giusta per te!

Idratazione

Reintegrare i liquidi persi con il sudore è d’obbligo. A tal proposito è fondamentale seguire una dieta ricca di frutta e verdura e bere molta acqua. A questo è importante associare l’uso di creme idratanti e sieri. Da evitare poi cosmetici troppo pesanti e ricchi di principi attivi chimici, ma utilizzare prodotti naturali.

Prodotti make-up

Anche il make-up può aiutarci a limitare le manifestazioni più fastidiose della produzione di sebo. I prodotti per il trucco della pelle oleosa devono essere ipoallergenici e non comedogenici. Sono, quindi, da preferire prodotti naturali e biologici, privi di siliconi, parabeni e petrolati che sono notoriamente nemici della pelle se utilizzati per troppo tempo. Meglio usare, poi, un primer di ottima qualità e, per prolungare la durata del fondotinta e l’insorgere della lucidità, è d’obbligo l’utilizzo di una cipria opacizzante.

Ecco i prodotti giusti per mantenere la tua pelle sana

Le offerte del mese di Apollinea

Ecco le offerte sulla linea di cosmetica naturale:

-36%
KIT
Il prezzo originale era: 109,80 €.Il prezzo attuale è: 69,90 €.
-30%
Il prezzo originale era: 99,90 €.Il prezzo attuale è: 69,90 €.
-26%
Il prezzo originale era: 34,90 €.Il prezzo attuale è: 25,90 €.
×