Film idrolipidico cutaneo: a cosa serve

Film idrolipidico cutaneo: a cosa serve

Il film idrolipidico è una pellicola sottile che ricopre tutta la superficie cutanea. Ha diverse funzioni e quando si danneggia comporta importanti conseguenze. Ecco come ripristinarlo

La pelle è ricoperta da uno strato protettivo che ha diverse funzione: il film idrolipidico. È chiamato anche mantello idrolipidico o mantello acido, perché ha il pH leggermente acido (– 5,5). Vediamo meglio nel dettaglio cos’è e le sue funzioni.

Cos’è il film idrolipidico

Il film idrolipidico è una sorta di pellicola, molto sottile, che riveste tutta la superficie cutanea. Si tratta di una miscela omogenea costituita da una parte acquosa e una lipidica. Nello specifico è composto per il 95% da una parte grassa e il restante 5% da una parte acquosa. In base alle differenti regioni del corpo, e alla relativa densità delle ghiandole sebacee, la composizione del film idrolipidico può, quindi, cambiare leggermente.

Che funzione ha il film idrolipidico

Le funzioni del film idrolipidico sono diverse:

  • mantiene la pelle idratata e previene la perdita di umidità, lasciando la pelle morbida ed elastica
  • ha il compito di proteggere la pelle da fattori esterni come i raggi UV, le sostanze chimiche, gli agenti inquinanti, ecc.
  • ha proprietà antimicrobiche, in quanto alcuni acidi grassi sono dotati di azione tossica nei confronti dei microrganismi patogeni.

Un film idrolipidico in salute è essenziale per mantenere regolare la comunicazione tra le cellule dei vari strati cutanei. L’alterazione della sua struttura comporta diverse conseguenze.


Ti potrebbe interessare: Ghiandole sebacee: a cosa servono

Quella più significativa è la perdita di umidità dalla pelle, con conseguente comparsa di pelle secca e altri segni, come screpolature, desquamazione, ecc. A lungo andare ciò può anche condizionare la sintesi di collagene ed elastina.

Una pelle disidratata e poco nutrita, infatti, tende più facilmente a essere segnata da rughe e linee di espressione sul viso, da smagliature sul corpo e, in generale, a invecchiare prima.

Inoltre, quando è danneggiato anche le minacce esterne possono essere assorbite più facilmente dalla pelle. Ecco perché è importante riparare la barriera cutanea.

Le cause

Le cause principali di un film idrolipidico danneggiato possono essere:

1. Detergenti e prodotti cosmetici aggressivi
L’uso eccessivo di detergenti  e prodotti cosmetici con ingredienti aggressivi e non naturali, possono seccare la pelle rendendola irritata e tesa, con conseguente rischio di compromissione della film idrolipidico

2. Condizioni ambientali
Temperature estreme, inquinamento e raggi UV possono danneggiare le cellule e i lipidi della pelle, rendendo difficile per la pelle trattenere l’umidità e difendersi

3. Uso di farmaci
Alcune problematiche legate alla pelle, come eczema, psoriasi e dermatite possono richiedere il trattamento con determinati farmaci che possono causare secchezza e prurito, contribuendo alla rottura del film idrolipidico

4. Fattori legati allo stile di vita
Un’alimentazione non equilibrata, un consumo eccessivo di alcol e il fumo possono danneggiare in modo significativo il film della pelle

5. Avanzamento dell’età
Con l’avanzamento dell’età, la barriera idrolipidica inizia ad assottigliarsi e a perdere la capacità di trattenere l’umidità. La pelle perde, quindi, elasticità e idratazione. Questo può portare a secchezza, prurito e persino a un aumento del rischio di infezioni.

Come ripristinare il film idrolipidico

Con l’età diminuisce il turnover delle cellule che compongono lo strato corneo della pelle, quello più esterno, ma anche la capacità di ripararsi in caso di danneggiamento. Questo è naturale, ma è possibile cercare di mantenere la pelle idratata e nutrita per rallentare l’invecchiamento.


Ti potrebbe interessare: Pelle secca in inverno: come prendersene cura

Ecco alcuni consigli:

  • Seguire una corretta beauty routine, al mattino e alla sera. Ricordiamo che si compone di diversi passaggi, che vanno dalla detersione del viso, all’applicazione di un tonico, del siero e poi della crema viso antirughe. A questo va aggiunta anche l’idratazione del corpo con una crema delicata e dalla texture leggera.
  • Adottare uno stile di vita sano. Questo può migliorare la funzionalità della pelle e mantenere una film idrolipidico sano. Evitare fumo e alcol, proteggere sempre la pelle dai raggi UV.
  • Seguire un’alimentazione sana. Mangiare frutta e verdura fresca è la prima cosa da fare, oltre che bere molta acqua. Per idratare la pelle bisogna partire dall’interno, inserendo nella propria alimentazione giornaliera frutta e verdura fresca, anche sotto forma di centrifugati energetici.

Il ripristino della film idrolipidico danneggiato richiede tempo e pazienza e la cura costante è fondamentale. 

Prenditi cura della tua pelle con i prodotti naturali della linea Apollinea

Le offerte del mese di Apollinea

Ecco le offerte sulla linea di cosmetica naturale:

-36%
KIT
Il prezzo originale era: 109,80 €.Il prezzo attuale è: 69,90 €.
-30%
Il prezzo originale era: 99,90 €.Il prezzo attuale è: 69,90 €.
-26%
Il prezzo originale era: 34,90 €.Il prezzo attuale è: 25,90 €.
×