Strati della pelle: quali funzioni hanno

Strati della pelle: quali funzioni hanno

Gli strati della pelle sono tre: epidermide, derma e ipoderma. Nel derma si trovano collagene ed elastina, componenti fondamentali per una pelle sana e dall’aspetto giovane

La pelle è l’organo più esteso del nostro corpo, con uno spessore di pochi millimetri, che ci protegge dall’esterno. Gli strati della pelle sono tre, con funzioni diverse: epidermide, derma e ipoderma.

Oltre ad agire come prima barriera difensiva del corpo dai batteri e dai virus, la pelle sana mantiene l‘equilibrio idrico ed aiuta a regolare la temperatura corporea. Contribuisce anche alla sintesi della vitamina D e protegge dai raggi UV. Infine, la pelle fornisce indizi in merito a un disturbo che colpisce l’intero organismo.

Inoltre, ha due particolari proprietà: l’autoriparazione che le permette di rigenerarsi in seguito ad una lesione, e l’estensibilità, in quanto si adatta perfettamente alle variazioni della dimensione corporea che subentrano nel corso della vita.

Conoscere la struttura della pelle, i suoi diversi strati, aiuta a prendersene meglio cura.

Strati della pelle

La pelle è un organo dinamico, che cambia costantemente, ed è fatta prevalentemente di cheratina. È costituita da tre strati principali, formati a loro volta da numerosi. Ognuno svolge una funzione specifica.

Epidermide

L’epidermide è lo strato più esterno della pelle, quello che costituisce l’involucro protettivo del corpo. Le sue funzioni principali sono: prevenire l’ingresso nell’organismo di agenti patogeni, controllare la permeabilità cutanea contribuendo a prevenire la disidratazione e registrare le sensazioni tattili. È costituito precisamente da 5 strati: strato corneo, strato lucido, strato granuloso, strato spinoso, strato basale.


Ti potrebbe interessare: Tipi di pelle: come riconoscere il tuo

L’epidermide è priva di vasi sanguigni, ma ricco di cheratinociti, cellule che si rinnovano ogni 28 giorni circa. Le cellule giovani che stanno nella parte più bassa migrano verso l’esterno e sostituiscono le cellule vecchie che muoiono. Queste si riempiono di una particolare proteina, la cheratina, e formano il cosiddetto strato corneo, una vera e propria barriera resistente ed impermeabile che protegge l’organismo dalle aggressioni esterne e impedisce la perdita di liquidi.

Il ritmo di proliferazione cellulare rallenta con l’invecchiamento, assottigliando l’epidermide, per questo sono state sviluppate diverse strategie cosmetiche per stimolarle. I melanociti, invece, sono le cellule deputate alla sintesi della melanina, il pigmento responsabile della colorazione e dell’imbrunimento della nostra pelle.

Derma

È lo strato intermedio, tra epidermide e ipoderma, ed è formato da due sottostrati, lo strato inferiore (o strato reticolare) e lo strato superiore (o strato papillare). Nel derma si trovano tessuti come collagene ed elastina, componenti fondamentali per una pelle sana e dall’aspetto giovane.

Questi tessuti connettivi, prodotti dai fibroblasti, sono indispensabili alla pelle per mantenerla tonica, compatta e flessibile. Inoltre, sono tenuti insieme da una sostanza a base di acido ialuronico che lega le molecole di acqua e le dà volume. Il derma assolve l’importante funzione di supporto per l’epidermide, assicurandole sostegno sia fisico che nutrizionale. Nel derma si trovano anche:

  • recettori che rilevano dolore e calore
  • follicoli piliferi
  • vasi sanguigni
  • vasi linfatici
  • ghiandole sudoripare e sebacee.

Quando si invecchia la naturale produzione di collagene ed elastina rallenta e la capacità della pelle di legare l’acqua diminuisce. Di conseguenza perde tono e compaiono le rughe. Stile di vita e i fattori esterni, come il sole e il cambiamento di temperatura, hanno a loro volta un impatto negativo sui livelli di collagene e di elastina.

Ipoderma (o sottocute)

È lo strato più interno della pelle immagazzina energia mentre protegge ed isola il corpo. L’ipoderma è composto principalmente da: cellule adipose, speciali fibre di collegane e vasi sanguigni. Le cellule adipose che sono in questo strato producono diversi ormoni e la vitamina D generata solo durante l’esposizione solare.

Invecchiamento cutaneo

Il derma ospita collagene, elastina e acido ialuronico, tre molecole fondamentali per assicurare alla pelle stabilità, struttura, tonicità ed elasticità. Questa sorta di impalcatura di sostegno naturale può essere minata da due elementi, l’età e i radicali liberi prodotti da raggi UV, smog e stress.

L’invecchiamento cutaneo legato all’età scatena una serie di modifiche estetiche, che possono provocare:

  • assottigliamento della pelle
  • cedimento delle strutture che costituiscono il derma
  • declino del sistema immunitario della cute
  • maggiore secchezza della pelle, causata da una ridotta attività delle ghiandole sebacee
  • riduzione del flusso sanguigno nel derma.

Il foto-invecchiamento, quello provocato dai raggi UV, accelera l’invecchiamento della pelle, a causa di una sovraproduzione di radicali liberi sulla cute, causando un danno progressivo al collagene.


Ti potrebbe interessare: Collagene: perché è indispensabile per la salute della pelle

Velocizza, così, la comparsa degli antiestetici segni d’invecchiamento cutaneo, come macchie della pelle, rughe diffuse, secchezza della pelle, perdita di tono e di elasticità della pelle e capillari dilatati.

Come proteggere la pelle

Conoscendo la struttura della pelle e la sua funzione si può capire perché sia così importante mantenere la pelle sana. Per prevenire rughe, macchie solari e altri danni bisogna:

  • proteggere la pelle dai raggi UV, evitando il sole
  • applicare sulla pelle cosmetici idratanti o cosmeceutici che funzionano realmente (siero viso, crema viso idratante e crema antirughe), formulati con vitamine antiossidanti e con altri principi attivi
  • applicare prodotti solari con filtri anti UV
  • mantenere uno stile di vita sano, gestire lo stress, fare esercizio fisico, dormire bene e mangiare in maniera equilibrata.

Scopri i prodotti della linea cosmetica naturale Apollinea

Le offerte del mese di Apollinea

Ecco le offerte sulla linea di cosmetica naturale:

-27%
KIT
Il prezzo originale era: 109,80 €.Il prezzo attuale è: 79,90 €.
-20%
Il prezzo originale era: 99,90 €.Il prezzo attuale è: 79,90 €.
-26%
Il prezzo originale era: 34,90 €.Il prezzo attuale è: 25,90 €.
×